Perché avere un conto bancario a
Monaco ?


Quali sono i vantaggi di aprire un conto in una banca monegasca ...

Ben collegato, il Principato di Monaco offre una qualità di vita eccezionale nel cuore dell’Europa e del bacino mediterraneo. Le particolarità dell’ambiente politico ed economico, la presenza d’infrastrutture di ottimo livello, la densità delle attività legate alla finanza, la sicurezza dei beni e delle persone fanno di Monaco un luogo strategico per impiantarsi in Europa. .

Seguite questa guida per una migliore conoscenza degli ingranaggi giuridico-finanziari che fanno del Principato una bella destinazione di vacanze, ma anche un importante centro della finanza internazionale..

Un settore bancario in grado di soddisfare tutte le esigenze

Con una quarantina di banche a pieno titolo e circa 60 società di gestione di portafogli e di fondi, il settore bancario impiega quasi 2500 persone e costituisce una parte preponderante dell’attività economica del Principato.

A Monaco le attività finanziarie sono regolate da leggi, ordinanze sovrane e decreti ministeriali.

Diversi organismi come la CCAF (Commissione di Controllo delle Attività Finanziarie), il SICCFIN (Servizio d’Informazione e di Controllo sui Circuiti Finanziari), l'AMCO (Associazione Monegasca dei Compliance Officer) o l'AMAF (Associazione Monegasca delle Attività Finanziarie) si occupano della supervisione dell’attività finanziaria a Monaco, ma anche di assistervi nelle vostre ricerche.

Dal maggio 2014, la Commissione di Certificazione Professionale dell'AMAF è stata incaricata di creare una certificazione professionale che permetta di rafforzare il livello di competenza dei collaboratori degli istituti finanziari monegaschi e la reputazione d’eccellenza della piazza finanziaria monegasca.

Le banche monegasche sono in grado di gestire un patrimonio internazionale e di offrire alle imprese tutti i servizi utili (compreso l’ottenimento di risorse finanziarie grazie alla creazione di un fondo speciale con il Governo).

Per avere maggiori informazioni sul settore bancario e i suoi servizi, consultate l’elenco delle banche di Monaco

 

Un contesto propizio

Per un’attività che richiede collaboratori di alto livello, il Principato di Monaco offre una cornice piacevole e prestigiosa, una sicurezza dei beni e delle persone senza paragoni nel mondo, un ambiente sociale e culturale internazionale, numerose possibilità per l’educazione dei bambini, infrastrutture sanitarie di alto livello.

Più di 120 nazionalità vivono e lavorano in armonia e dialogano nelle principali lingue fra cui l’inglese, l’italiano, il tedesco, lo spagnolo, il cinese e l’arabo.

Le dimensioni ridotte del paese permettono un’amministrazione agevole, con una vicinanza, una disponibilità e un ascolto a favore di privati e imprese.

In breve una qualità di vita difficile da negare e da rifiutare, anche per i più esigenti.

Un facile accesso a tutta l’Europa

Monaco si trova a poche ore dalle grandi capitali europee grazie alla presenza dell'aeroporto Internazionale Nice Côte d'Azur, raggiungibile con soli sette minuti d’elicottero.

La stazione ferroviaria di Monaco accoglie treni ad alta velocità a destinazione di Marsiglia, Lione o Parigi e treni rapidi in direzione di Milano e Roma.

Scalo immancabile delle crociere nel mediterraneo e approdo sicuro per gli yacht più prestigiosi, i porti Hercule e di Fontvieille godono di fama mondiale.

Infine l’autostrada A8, facilmente accessibile, apre le porte dell’Europa ai veicoli turistici e ai camion per il trasporto delle merci.

Un settore immobiliare interessante

L’attività immobiliare del Principato è fiorente per due ragioni :

  • il numero e l’importanza dei vantaggi legati a un acquisto (qualità di vita, sicurezza, ambiente bancario, specificità fiscali)
  • l’esiguità del territorio che, malgrado le autentiche prodezze tecnologiche, rende i beni immobiliari rari.

Più della metà degli investimenti sono realizzati da non residenti che prevedono di trasferirsi nel Principato solo a medio termine. I francesi, che desiderano godere dei vantaggi sulle spese di successione, costituiscono una parte significativa degli acquirenti.

Gli annunci immobiliari di Monaco o la lista dei professionisti dell’immobiliare è disponibile on line.

Il Principato di Monaco possiede un’economia diversificata. In ragione della sua superficie e delle specificità fiscali, i settori più rappresentati sono quelli dei servizi e delle industrie a forte valore aggiunto.

 

Come aprire un conto a Monaco ?

L’apertura di un conto bancario a Monaco è relativamente semplice dato che basta avere una carta da residente o un documento d’identità valido. La legge obbliga le banche a verificare l’identità delle persone, a conoscere la loro situazione finanziaria e le motivazioni dell’apertura di un conto nel Principato. In alcuni casi definiti dalla legge, le banche devono fare una segnalazione di sospetto presso il SICCFIN.

Alla creazione del conto, le due parti sottoscrivono una convenzione di conto di deposito. Questa convenzione contiene gli impegni della banca e quelli del titolare dalla creazione alla chiusura del conto.

Il documento che sarà firmato da ciascuna delle parti dovrà riportare fra l’altro le informazioni sulla durata, i servizi proposti, le condizioni di procura, le possibilità di modifica e di rescissione, le possibilità di ricorso...

La convenzione darà inoltre indicazioni sui mezzi di pagamento forniti, gli obblighi in materia di sicurezza, le procedure in caso di smarrimento, errore o incidenti oltre a precisare commissioni, tasse e altre spese suscettibili di essere applicate.

Saranno infine dettagliate le modalità relative al massimo scoperto autorizzato, le conseguenze di un superamento e le possibilità di blocco o restituzione dei mezzi di pagamento.

Consultate l’elenco delle banche di Monaco >>>